News

Roberto Paparelli - Marketing

Roberto Paparelli, consulente marketing, parla dell'incontro con Roberto Raucci

La prima volta che ho incontrato Raucci sono rimasto colpito dalla sua storia personale e dalle sue scelte di vita: anche se oggi è un termine fuori moda, mi è sembrato una “brava persona”.
Fatevi raccontare il suo sogno e capirete cosa intendo.
Particolare sorpresa hanno suscitato in me le sue opere, realizzate attraverso la vetrofusione, una pratica che all'inizio mi è apparsa alquanto oscura fino a quando non ho visto Roberto al lavoro nel suo laboratorio; lì ho potuto capire e apprezzare le diverse fasi di un processo creativo guidato dagli input di una ludica sperimentazione.
Sono rimasto inoltre impressionato da quanto lavoro e da quanta maniacale passione stia dietro la nascita di ogni opera le cui casuali “imperfezioni” rappresentano il vero valore aggiunto, l'unicità.
Tornando al nostro primo incontro, in quell'occasione, con grande generosità, Roberto mi ha donato una sua creazione realizzata fondendo bottigliette di Campari, che tengo orgogliosamente in ufficio in bella mostra sulla mia scrivania.
Spesso mi perdo ad accarezzare le sue morbide e fredde sinuosità in un percorso tattile rilassante perché privo di asperità in quanto eliminate con ore di lungo e complicato lavoro di rifinitura.
Oggi, conoscendo meglio Roberto Raucci, ho scoperto cosa alimenta la sua creatività: sicuramente non la vanità, quanto la grande curiosità di scoprire cosa la sua mente e le sue mani possono realizzare partendo da bottiglie e bottigliette di vetro usate.
Lui si vede come riciclatore artistico funzionale, in quanto dà nuova vita e una nuova utilità a rifiuti arrivati al termine del proprio ciclo di utilizzo, io lo considero un vero e proprio artista per le sensazioni che le sue creazioni mi trasmettono al di là dell'applicazione pratica che possono avere.
Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.